Terminologia e significato

La vendita in stock è un fenomeno in continua crescita negli ultimi tempi. Nello specifico la parola stock sta a indicare una giacenza, un blocco, una quantità di merce non ben definita, mentre coloro che lavorano in questo campo, ovvero che commerciano, acquistano e vendono in stock vengono detti per l’appunto stocchisti o stock manager i quali operano in diversi campi ma in particolar modo nel campo della moda e dell’abbigliamento.

Cosa fa lo stocchista

stock abbigliamento firmatoNel corso dei secoli la figura dello stocchista ha avuto un ascesa sempre più graduale in quanto questo particolare tipo di commercio permette di sfruttare la quantità degli oggetti venduti e di abbattere i costi fissi. Per capire meglio, il prezzo di un bene è fissato ad una cifra stabilita per l’intera produzione di quella stessa merce, in questo modo si garantisce il massimo profitto anche a costo però di lasciare grandi quantità di quel prodotto in giacenza. In parole povere lo stocchista non fa altro che acquistare queste merci che sono in giacenza, in blocco, quindi in grande quantità e rivendere il singolo ad un prezzo minore rispetto alla vendita al dettaglio. In questo modo può sfruttare la grande quantità di merce venduta.
Tuttavia questo può rappresentare per alcuni versi anche un rischio in quanto può comportare grandi quantità di merce invenduta che rimane in giacenza. Nonostante i rischi però questo tipo di vendita sembra progredire sempre più ed è stata adottata anche da grandi marchi i quali si trovano di fronte due tipi di clienti. I primi sono quelli con un reddito più alto i quali non avranno problemi ad acquistare i capi dell’ ultima collezione appena usciti spendendo quindi di più, i secondi invece sono quelli con un reddito più basso i quali, non potendosi permettere di acquistare un capo appena uscito, si accontentano di aspettare qualche mese ed acquistarlo ad un prezzo decisamente ribassato. In questo modo a guadagnarci sono anche i grandi marchi i quali non solo vendono i capi della prima collezione ma riescono, grazie a questo metodo, a vendere anche quelli che altrimenti sarebbero rimasti in giacenza senza possibilità di essere smaltiti. Della vendita in stock si occupano aziende specializzate, ad esempio su Milano abbiamo stock firmati su imercantimilanostock.it, che acquistano appunto in blocco dai grandi marchi per poi rivendere in outlet.

Sviluppo e futuro

Lo sviluppo di questo tipo di commercio ha raggiunto chiaramente anche il web, grazie allo sviluppo dell’e-commerce sono nati , e continuano a venir fuori, numerosi siti sui quali è possibile vendere e acquistare stock di abbigliamento. Proprio grazie all’online diventa sempre più facile, per venditori ed acquirenti, trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze, con acquisti direttamente da casa. Una crescita che va di pari passo con quella dell’outlet diventato sempre più popolare e ricercato e destinato a diffondersi in maniera esponenziale. Per questo è giusto sottolineare quanto il mestiere dello stocchista abbia grandi possibilità per il futuro e le giuste basi per continuare a svilupparsi insieme a questo tipo di mercato